mes

Archivio blog

mess.

venerdì 18 ottobre 2013

Barchette di patata


 Ingredienti per una persona: due grosse patate; due cucchiaiate di carne cotta (lessa o arrosto,o rimanenze del giorno prima), tritata; un uovo intero; due cucchiaiate di formaggio grattugiato; due noci di burro, sale e pepe q.b.
Si cuoce: in pentola normale.
Giova: agli ipotesi, alle persone troppo magre.
Non giova: agli obesi, ai cardiopatici.
Calorie: 516
Esecuzione:  lavare le patate e metterle a lessare con tutta la buccia in abbondante acqua salata, facendo attenzione a non cuocerle troppo per non farle rompere, poiché servono integre senza alcuna spaccatura.
Intanto, mettere in una terrina tutti gli ingredienti elencati escluso il burro e mescolare a lungo, ( la carne può essere anche tagliata a pezzettini piccoli, piccoli, in mancanza del tritacarne ).
Accendere il forno a 190°.
Quando le patate saranno pronte e cotte al punto giusto, e saranno ancora abbastanza calde, tanto da poterle maneggiare senza scottarsi, tagliarne una fetta in senso orizzontale , a tutta lunghezza, a guisa di cappello; poi togliere una fettina anche sulla faccia opposta, per fa si che la patata possa appoggiare sul fondo della teglia senza vacillare.
Adesso, usando un cucchiaino, o l’apposito scavino, crea un profondo avvallamento nella patata, scavandola con delicatezza, lasciando intatte le pareti per lo spessore di circa un cm.
Scavate tutte le patate e sistemate man mano nella teglia unta di burro, colmare il vuoto così creato con l’impasto già preparato precedentemente, cospargere poi  il tutto con il pangrattato e completare con qualche fiocco di burro .
Mettere in forno precedentemente riscaldato per circa 15/20 minuti ( sono pronte quando si è formata una bella crosticina ).

Un piccolo consiglio: la polpa della patata scavata la puoi utilizzare per le minestre; se l’operazione è stata eseguita con lo  scavino, le sferette di polpa possono essere messe nel forno, attorno alle patate, fin quando non diventano belle dorate; oppure fai sciogliere una noce di burro in una padella ci aggiungi dell’aglio tritato finemente lo lasci imbiondire e poi ci versi le sferette di patate e tanto prezzemolo, lascia saltare un po’ e poi porti in tavola come contorno o al pesce o alla carne; oppure ne fai un bel purè con l’aggiunta di burro, formaggio, pepe e sale.