mes

Archivio blog

mess.

mercoledì 30 ottobre 2013

REALTÀ E CONVINZIONI: Convinzioni simili si attraggono

foto:fractldimentia.com
Il passato contiene per ognuno di noi momenti di gioia, momenti di tristezza, le convinzioni presenti funzionano come un magnete attivando le istanze felici o tristi del passato , sceglierete tra le vostre precedenti esperienze tutti gli eventi che rafforzeranno le vostre convinzioni.

Quando cercate di cambiare le vostre convinzioni, allo scopo di cambiare la vostra esperienza, in primo luogo dovete frenare l'impulso che avete già avviato. Supponete di essere malati e di desiderare una buona salute, se comprendete la natura delle probabilità non avrete bisogno di fingere di ignorare la vostra presente situazione, ma la riconoscerete come una realtà probabile che avete fisicamente materializzato. Ammesso questo, comincerete il processo necessario per introdurre nell'esperienza fisica un'altra probabilità.

CAMBIARE LE CONVINZIONI
Esercizi:
C'è una convinzione che distrugge tutte le barriere artificiali contro la libera percezione: Il sé non è limitato, da questa né deriva un'altra: il sé non ha né confini né separazioni - VOI CREATE LA VOSTRA REALTÀ' -

1) Siedi tranquillamente chiudi gli occhi e percepisci i profondi toni di sensibilità, accetta qualunque cosa accade come unicamente tua. Questo esercizio ti metterà in contatto con te stesso e ti troverai centrato nel tuo essere.

2) Diventare consapevole delle vostre convenzioni: che cosa pensate di voi stessi? della vostra vita quotidiana? del vostro corpo? dei vostri rapporti con gli altri?
Ponetevi queste domande e sforzatevi di oggettivarle; quando vi sentite pervadere da un'emozione spiacevole, fermatevi un momento e fate uno sforzo per individuare la fonte. Accettate quei sentimenti come cosa vostra, non seppelliteli, non ignorateli, non sostituiteli con quelli buoni.
Via Via diverrete più consapevoli delle vostre convinzioni.

3) Cambiare le convinzioni - esempio di autoipnosi:
dovete dire a voi stessi "per un certo periodo metterò da parte le mie convinzioni riguardo questo aspetto della mia vita e con tutta la volontà accetterò le convinzioni che invece desidero avere, Fingerò di essere sotto ipnosi e di essere al contempo ipnotizzatore e ipnotizzato.
Durante quel periodo desideri e convinzioni saranno tutt'uno. Non ci sarà conflitto poiché lo faccio di mia volontà. In quella fase modificherò completamente le mia vecchie convinzioni. Anche standomene tranquillamente seduto, nella mia mente farò come se le convinzioni che desidero avere fossero mie fino in fondo". A questo punto non pensate al futuro, ma solo al presente. se siete grasso mentre eseguite questo esercizio pensate al peso che ritenete ideale.
Immaginate di essere sani, se credete di non esserlo.
Se siete solo immaginatevi tanti amici.
Siate consapevoli che immaginando queste situazioni state esercitando il vostro spirito di iniziativa.
Usate le immagini e le parole (quelle più congeniali a voi) per non più di dieci minuti.
Proverete impulsi in linea con le vostre convinzioni; dunque dipenderà da voi agire di conseguenza senza ignorarli.

4) Esercizio di tre fasi: generate l'emozione opposta a quella prodotta dalla convinzione che volete cambiare; volgete la vostra immaginazione nella direzione contraria a quella dettata dalla convinzione, contemporaneamente, a livello cosciente, datevi una rassicurazione che la convinzione insoddisfacente è un'idea sulla realtà e non un aspetto della realtà stessa.

5) Altra frase da ripetervi per cambiare una convinzione: "non è necessariamente vero, anche se io ci credo".