mes

Archivio blog

mess.

martedì 5 novembre 2013

CUCITO: COME PRENDERE LE MISURE

Questa che vado ad iniziare è una nuova scheda dedicata al cucito, per chi volesse avvicinarsi a questo hobby, consiglio di seguire passo passo queste "schede" che di volta in volta pubblicherò.
Una volta impadronite delle tecniche di base, potete usare queste sezioni come guida per cucire in maniera perfetta. Sono istruzioni di base, utili per apprendere le tecniche necessarie all'uso di qualsiasi modello commerciale.
COME PRENDERE LE MISURE: per scegliere la taglia di un modello sono richieste quattro misure: parte alta del busto, circonferenza petto, vita e fianchi.


Tutte le misure devono essere giuste ma non attillate; Scegli la taglia del modello con le misure del seno, della vita e dei fianchi uguali o più vicine alla tua misura.
Confronta le misure con quelle sulla figura del modello per ricavarlo della tua taglia. Non è necessario che le misure combacino perfettamente: i modelli si basano sulla media, permettendo alle ditte specializzate di fornire una serie di taglie adatte a più clienti.



Prima di tagliare il cartamodello e la stoffa è bene che quest'ultima sia preparata: assicurati che il tessuto sia in buone condizioni, perché un capo che cade con il filo non perfettamente diritto o che si restringe dopo essere stato lavato renderà tutto inutile il lavoro e l'impegno dedicato alla confezione, quindi bagnate sempre il tessuto prima di procedere al taglio; lo stesso vale per le telette e le fettucce di rinforzo.
 A questo punto, trovata la taglia desiderata, con le forbici taglia il cartamodello, senza omettere niente, taglia i triangoli disegnati, le pence, ecc.;
Stendi sul tavolo la stoffa, diritto contro diritto, poggia le parti del cartamodello, fissandole con gli spilli, ricordandoti le parti che devono essere doppie e quelle uniche.
Fatto questo, con il gesso disegna i margini, lasciando due o tre centimetri per la cucitura. Con il cotone e l'ago da imbastitura, segna le parti del cartamodello come le pence, le tasche, le aperture, ed i margini dove verrà effettuata la cucitura, con punti molto larghi (detti ghirlande) che poi taglierai lasciando i fili come guida. Adesso sei pronta per tagliare il modello di stoffa.!