mes

Archivio blog

mess.

sabato 26 ottobre 2013

A MIA MADRE - TO MY MOTHER

foto: grafica.com

Però ch'io sento che, negli alti cieli, 
     Gli angeli, l'uno all'altro bisbigliando,
Nel loro ardente amore, più devota
     Parola non conoscono di "Madre",
Da tempo a te quel dolce nome ho dato,
     Che mi sei più che madre, e nel mio cuore
Regni per morte, e sciolto hai di catena
     Il virginiano spirito natio.
Mia madre, la mia vera madre, morta
     In giovinezza, dette a me i natali; 
Ma tu sei mia madre di colei ch'io amai,
     E più cara mi sei, quindi dell'altra
Per l'infinito spazio onde mia moglie
    Fu a me più cara che non sia la vita.

(Mrs. Clemm, madre della moglie del Poeta)
E.A.POE