mes

Archivio blog

mess.

venerdì 1 novembre 2013

TORTA DI MELE SAPORITA

La torta di mele è un classico della cucina, chi di voi nelle fredde giornate invernali non ha preparato per i proprio cari questo antico dolce casalingo; la versione che vado ad illustrarvi è arricchita di pasta frolla alla base, conferendo al dolce completezza e gusto.
Le dosi sono: 
per la pasta frolla: 400 grammi di farina; 200 grammi di burro ammorbidito; 200 grammi di zucchero; 2 rossi di uova; un pizzico di sale; la raspatura di 1/2 limone; un poco di latte; un pizzico di lievito per dolci.
Esecuzione: aiutandoti con un po' di latte impasta tutto con delicatezza, appena il composto si presenterà omogeneo avvolgilo in una pellicola e lascialo riposare nel frigo per circa 30 minuti o più.
Per il ripieno: 3 uova intere; 1 bicchiere di panna, in mancanza va bene anche il latte, due bicchieri di zucchero, 4 di farina setacciata, una bustina di lievito per dolci.
3-4 mele sbucciate e tagliate a tocchetti; un po' di marmellata di pesche; zucchero a velo q.b.
Esecuzione: mettete una parte di mele in una padella antiaderente, spolverizzatele di zucchero e lasciatele caramellare, aggiungete, a piacere, una spruzzata di liquore, spegnete e tenete da parte.
Adesso prepariamo la pasta: nel robot da cucina metti i rossi di uovo, le bianche le sbatterai a neve a parte, aggiungi lo zucchero, quando è diventato cremoso e spumoso, aggiungi pian piano la farina, il lievito sciolto in un po' di latte, il latte o la panna e infine le chiare battute a neve.
A questo punto imburra e infarina una teglia per dolci, prendi la pasta frolla dal frigo, stendila e fodera la teglia.
Stendi un velo di marmellata; aggiungi le mele caramellate; versaci sopra l'impasto, livellalo, aggiungici le rimanenti mele a tocchetti e inforna, nel forno caldo a 180° per circa un ora o fino a quando infilando uno stecchino il dolce risulta cotto. Quando si è raffreddato spolverizzalo di zucchero a velo.

Accompagnalo con un buon te' e buon appetito!