mes

Archivio blog

mess.

venerdì 18 ottobre 2013

MASCHERA ALL'ORZO

In genere, quando si pensa ad una maschera di bellezza si intende una cura dall'effetto immediato, dai risultati quasi miracolistici, capace di trasformare il viso in pochi minuti, togliendo i segni della stanchezza, donando all'epidermide trasparenza e turgore.
Questo effetto è raggiungibile con l'uso delle maschere urto, quelle che si applicano la sera, all'ultimo minuto, poco prima di uscire per recarsi a teatro o a un appuntamento importante, però l’effetto dura ben poco e si ritorna ben presto al viso di sempre.
Ben diversa è l'azione della maschera nutriente e antirughe che sto per proporre e che ha lo scopo di agire in profondità, andando a ricostruire le cellule che formano il tessuto connettivo della pelle e la cui integrità è costantemente minacciata dagli agenti atmosferici, dall'uso di cosmetici non adatti, e da una errata alimentazione, e così via.
Inoltre proprio l’uso di prodotti naturali e non chimici, fa si che questi vengono riconosciuti e assorbiti facilmente e naturalmente dalla pelle, proprio per la loro natura biologica e che nessun elemento può danneggiare l’epidermide.
Per avere una pelle ben nutrita, dall'aspetto sano, elastica è consigliabile eseguire ogni settimana questa maschera: mescola un uovo intero con un cucchiaio di farina di orzo e un cucchiaio di yogurt naturale, sino a ottenere una pastella non troppo liquida, ma neppure troppo soda.
Eventualmente aggiungi farina d'orzo o yogurt.
Una volta preparata la pastella, pulisci per bene il viso, in profondità, e  poi sulla pelle leggermente umida applica la maschera in uno strato abbastanza consistente, lasciando libero il contorno degli occhi.
Quando la maschera comincia a essiccare e avverti sulla pelle una certa tensione, sciacqua il viso con abbondante acqua tiepida e quindi tampona con un batuffolo di cotone idrofilo intriso di acqua di rose.
Se la pelle apparisse un poco arrossata , taglia una fetta di mela o di patata cruda e passala leggermente su tutto il viso per un'azione rinfrescante e rassodante insieme.
La maschera può essere applicata con vantaggio anche sul collo e decolté, che consiglio in previsione dell’arrivo della belle stagione, che ci liberarci da maglioni e sciarpe per far posto ad abiti e camicette un po’ più scollate.