mes

Archivio blog

mess.

lunedì 11 novembre 2013

COME TOGLIERE LE MACCHIE DIFFICILI DAI TESSUTI 3°

Continuiamo la nostra carrellata di macchie:
Matite colorate: mettete i fazzoletti di carta sopra e sotto la macchia. Passate con il ferro caldo, versate un po' di detersivo fluido su una pezzuola bianca. Passatelo sulla macchia finché non se ne andata.
Inchiostro di penna: spruzzate un po' di lacca per capelli, tamponate, passate un po' di detergente. Oppure, imbevete di alcool, strofinate e sciacquate, se la macchia non va via, ripetete.
Altra soluzione: trattate con uno smacchiatore a stiratura permanente, seguendo le indicazioni sulla data. ed infine potete trattare la macchia in questo modo: applicate dell' acetone, se questo non danneggia il tessuto, strofinate risciacquate.
Pennarelli: applicate acetone, detersivo liquido, alcool o smacchiatore per prelavaggio fin quando la macchia non si scioglie. Lasciate asciugare e applicate della glicerina calda, strofinate, immergete in una soluzione leggera  di ammoniaca, lavate.
foto: it.123rf.com

Pittura ad olio: avvolgete in plastica perché non si asciughi. Tamponate con detersivo fluido o con un diluente per colori. Aggiungete il detersivo. Risciacquate. Lasciate a bagno per una notte con acqua calda e detersivo. Lavate.
Pittura a base di acqua: lavate con acqua fredda e detersivo. Applicate lo smacchiatore per il prelavaggio. Risciacquate. Lavate. Fate asciugare, se è rimasta qualche traccia applicate detersivo liquido.
Erba:fate spugnature con alcool, aggiungete il detersivo, risciacquate più volte.
Immergete in una soluzione fredda di liquido enzimatico per almeno trenta minuti. Risciacquate, lavate con acqua più calda possibile, se il tessuto lo consente.
Muffa: lavate in acqua calda, immergete in una soluzione di 120 ml di candeggina in 4 litri di acqua calda, lavate e risciacquate.
Ruggine: applicate il prodotto antiruggine. Oppure succo di limone e sale, stendete al sole su un piano orizzontale e mantenete umido.
Vomito: versate del detersivo e lasciate agire per 30 minuti, applicate poche gocce di ammoniaca. Fate spugnature con 60 ml di sale in due litri di acqua, sciacquate.
Urina: immergete in acqua fredda, risciacquate, aggiungete detersivo; se la stoffa ha cambiato colore, fate spugnature con ammoniaca o aceto.
Sangue: Acqua fredda per trenta minuti. Immergete in una soluzione di 45 ml di ammoniaca in 4 litri di acqua fredda per 1 minuti, risciacquate, aggiungete il detersivo e poi lavate.
Prodotti anti-traspirazione: bagnate e frizionate con detersivo, immergete in una soluzione con 8 ml di acido ossalico in 1/4 di litro di acqua calda e lasciate per un'ora, lavate  e risciacquate in una soluzione di 120 ml di aceto in 4 litri di acqua.