mes

Archivio blog

mess.

domenica 19 gennaio 2014

RAGU' CON BRACIOLE DI MANZO E DI COTICHE

Questa mattina, ho preparato il mio pranzo della domenica: il ragù, ricordate la commedia di Eduardo De Filippo: Sabato, domenica e lunedì, per chi non la conoscesse parla della metafora delle preparazione del pranzo della domenica ed in particolare del ragù, della dedizione della protagonista nel preparare questo piatto, incominciando dagli ingredienti ben dosati e scelti; la cura e l'amore che la stessa  dedica alla cucina, equivale all'amore per il marito e la famiglia!
Nella mia città questo piatto è tradizionale, generalmente si prepara con pezzi di manzo e di maiale, oppure con le braciole di carne di manzo con l'aggiunta di quelle di cotiche.
Gli ingredienti per 4 persone sono: quattro fettine di carne (palettina o colarda); 2 pezzi di cotiche; mezza cipolla; olio q.b.; sale e pepe q.b.; passata di pomodori 1 bottiglia o due scatole di pelati; aglio; prezzemolo; formaggio.
Esecuzione: prepara le braciole in questo modo: sulle fettine di carne spargi un po' di sale e pepe, un po' di aglio e prezzemolo tritato, qualche scaglietta di pecorino, avvolgi per bene e ferma con uno stuzzicadenti.

                                                 
Adesso metti qualche cucchiaio di olio nella casseruola, aggiungi la cipolla e l'aglio e la carota tritata, un pezzettino di sedano, lascia rosolare poi aggiungi le braciole, falle rosolare a fuoco vivace, bagna con un bicchiere di vino rosso, quando il vino è evaporato aggiungi i pomodori, sale e pepe, un mezzo bicchiere di acqua, porta a bollore poi abbassa la fiamma e lascia cuocere lentamente per due ore e più fin quando il sugo non si è ben ristretto. Per le braciole di cotenna: lavale sotto l'acqua corrente, lascia bollire una pentola con l'acqua, quando bolle immergi la cotenna lasciala bollire per 5 minuti poi toglila dall'acqua e quando è ancora calda, con un coltello affilato togli il grasso in eccesso; fatto questo girala e passa il coltello anche sulla superficie, in questo modo se vi è qualche setola va via.                                                                                            
 
Adesso sempre sulla parte esterna, metti tutti gli ingredienti che hai messo per le braciole di carne ferma con lo stecchino e a metà cottura sistemale nel sugo, poi procedi la cottura come detto sopra.Il ragù con braciole di manzo e cotiche è ottimo per condire la pasta corta, gli gnocchi, le lasagne Consiglio un buon vino rosso corposo: Aglianico o Lacrima Cristi.
.

.

Buon appetito!!!!